Le prestazioni

 

Elenco puntuale prestazioni
Prestazioni riabilitative a seguito di infortunio

Somme rimborsate

  • Il massimale annuo per assicurato è pari a 400 euro.

La tipologia di spesa

  • Prestazioni riabilitative eseguite in strutture sanitarie private non convenzionate o effettuate da personale non convenzionato con UniSalute. Rimborso del 75% delle spese sostenute dall’iscritto, con un minimo non indennizzabile di 70,00 euro per fattura/persona. La fattura potrà riferirsi all’intero ciclo fisioterapico.
  • Prestazioni riabilitative eseguite in strutture sanitarie convenzionate con UniSalute ed effettuate da medici convenzionati (qui la lista delle strutture o medici convenzionati). Pagamento diretto da parte di UniSalute alla struttura per le prestazioni erogate senza applicazione di franchigie o scoperti.
  • Prestazioni riabilitative eseguite in strutture del Servizio Sanitario Nazionale o da esso accreditate. Rimborso integrale dei ticket sanitari nel limite del massimale assicurato.

Condizioni di Ammissibilità

  • L’infortunio deve essere attestato da un certificato di Pronto Soccorso, mentre il ciclo diterapie deve essere oggetto di prescrizione del medico “di famiglia” o dello specialista – la cui specializzazione sia inerente alla patologia denunciata – ed effettuato da professionisti sanitari abilitati in terapia della riabilitazione.
  • Non sono rimborsabili prestazioni effettuate presso palestre, club ginnico-sportivi, studi estetici, alberghi salute, medical hotel, centri benessere anche se con annesso centro medico.