Le prestazioni

Elenco puntuale prestazioni
Riabilitazione e Cure Fisiche

RIEDUCAZIONE MOTORIA INDIVIDUALE

ULTRASUONOTERAPIA

ELETTROTERAPIA ANTALGICA – TENS, ALTO VOLTAGGIO

ELETTROTERAPIA ANTALGICA – DIADINAMICA

ELETTROTERAPIA DI MUSCOLI NORMO O DENERVATI

LASER TERAPIA ANTALGICA

MASSOTERAPIA PER DRENAGGIO LINFATICO

IRRADIAZIONE INFRAROSSA

MAGNETOTERAPIA

AGOPUNTURA

PODOLOGIA

ALTRE PRESTAZIONI RIABILITATIVE EFFETTUATE DA PERSONALE SANITARIO

Somme rimborsate

  • 50% al max delle spese sostenute
  • Massimale rimborso ottenibile per il 2020: 150 € (vedi le FAQ)

La tipologia di spese

  • Rimborso per ticket sanitari
  • Rimborso per prestazioni libero professionali erogate in regime di intramoenia
  • Rimborso per altre prestazioni libero professionali

Condizioni di Ammissibilità

  • Ai fini dell’ammissibilità a rimborso della richiesta (pratica) presentata dall’iscritto, i documenti di spesa afferenti la garanzia “A.1 Riabilitazione e Cure Fisiche” devono essere pari complessivamente ad almeno 23 euro.
  • Le spese saranno rimborsate solo se accompagnate da prescrizione medica. Saranno considerate ammissibili le Prescrizioni datate fino a 4 mesi prima del sostenimento della spesa. Le prescrizioni possono essere redatte dal medico di medicina generale o dallo specialista (ortopedico, fisiatra, ecc.) che attesti la necessità delle terapie, oppure – nei casi di infortunio accertato in Pronto Soccorso – in presenza di certificato del PS.
  • Le prestazioni devono essere effettuate da personale medico o personale sanitario riconosciuto dalla vigente legislazione.
  • Le cure termali (aerosol, inalazioni, fangoterapia, ecc.) non rientrano tra le prestazioni ammissibili al rimborso